Culurgiones di patate

Postato in Ricette

 

 

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 kg e 1/2 di patate
  • pecorino secco acido grattugiato
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 tocchetto di burro
  • qualche fogliolina di menta
  • 300 gr di farina
  • salsa di pomodoro

Preparazione:

Lessare le patate e a fine cottura schiacciarle accuratamente.

Aggiungere il pecorino, la cipolla soffritta nel burro, lo spicchio d'aglio tritato finemente e qualche fogliolina di menta tagliuzzata.

Amalgamare bene gli ingredienti e dividere il composto in piccole palline. Preparare la pasta con la farina e un po' di acqua tiepida leggermente salata e ricavarne dei dischi di sfoglia sui quali si porranno le palline.

Pressare con le dita intorno alle palline, tagliare i contorni e piegare la pasta in modo da ottenere la forma di piccoli coni schiacciati.

Cuocere i culurgiones così ottenuti in acqua bollente e estrarli dopo qualche minuto dall'affioramento.

Scolare e disporli su un piatto da portata, condendoli con salsa di pomodoro e pecorino abbondante.

Lumache al sugo

Postato in Ricette

 

 

INGREDIENTI per 4 persone

  • 50 lumache
  • 600 gr di pomodori maturi
  • Aglio
  • Prezzemolo
  • Basilico
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale

Tempo: 1 ora e 20 min.

 Mettete le lumache a spurgare, lavatele in acqua e sale.

In un tegame, fate rosolare nell’olio il basilico, l’aglio e il prezzemolo tritati. Aggiungete i pomodori spellati e privati dei semi, e fate cuocere per 5 minuti.

Aggiungete le lumache e due mestoli d’acqua tiepida. Salate, pepate, e fate cuocere per 1 ora. Servite le lumache calde.

Stampa la ricetta

Gnocchi al Sugo

Postato in Ricette

 

 

INGREDIENTI per 6 persone

  • 1.200 gr. di Patate sarde
  • 600 gr. di farina
  • Sugo di pomodoro fresco
  • Pecorino sardo grattugiato
  • Sale
  • Basilico

Tempo : 1 ora e 30 min.

Fate cuocere le patate con la buccia, spellatele e passatele al moulin.

Versate poi il passato su un piano di marmo o di formica e fategli assorbire la farina ed il sale.

Lavorate questo impasto finché sarà divenuto elastico ed omogeneo; staccatene poi un pezzo per volta dalla grandezza di un pugno e lavoratelo col palmo delle mani in modo da ricavarne un bastoncino lungo e sottile come un dito.

Tagliate questo bastoncino in pezzetti di circa 2 cm. di lunghezza che incaverete con l'indice o il medio.

Quest'ultima operazione può essere soppressa, il che vi farà risparmiare un bel pò di tempo.

La cottura degli gnocchi è molto rapida; bisogna colarli delicatamente facendoli cadere dal panno su cui li avrete poggiati, in abbondante acqua salata, e quando saliranno a galla potrete cominciare ad alzarli con la schiumarola ed a condirli col sugo pochi per volta. Dopo aver preparato il sugo con pomodoro fresco, aggiungete basilico a striscioline senza economia; ciascun commensale li cospargerà poi di pecorino sardo secondo il proprio gusto. 

Stampa la ricetta

Malloreddus campidanese

Postato in Ricette

Malloreddus alla Campidanese (Malloreddus a Sa Campidanesa)

INGREDIENTI per 4 persone

  • Tre etti di maloreddus
  • Due salcicce fresche
  • 1/2 kg di salsa di pomodoro
  • Una cipolla
  • Uno spicchio di aglio
  • Olio extravergine
  • Una foglia di alloro
  • Sale e pepe <
  • Pecorino sardo
  • Una bustina di zafferano
  • Basilico

Tempo: 1 ora

Questa è la ricetta per i famosi malloreddus, tipica pasta sarda nota anche come gnocchetti sardi.

Togliete la pelle alle salcicce, tagliatele a tocchetti e fatele rosolare in poco olio insieme alla cipolla, all'aglio tritati e ad una foglia di alloro. Aggiungete la salsa di pomodoro, salate e portate a cottura per una ventina di minuti

Aggiungete una bustina di zafferano che avrete sciolto in un mestolino dell'acqua di cottura dei malloreddus.

Scolate i malloreddus e conditeli con il sugo di salciccia, con un'abbondante grattuggiata di pecorino, con del basilico spezzettato e del pepe a piacere.

Stampa la ricetta